HomePage

Immagini

 Uragano Charlie (2004)

 Uragano Frances (2004)

 Uragano Ivan (2004)

 Uragani Jeanne-Karl-Lisa (2004)

 Uragano Katrina (2005)

 Uragano Rita (2005)

 Uragano Wilma (2005)

 Uragano Dean (2007)

 Uragano Gustav (2008)

 Uragano Hanna (2008)

 Uragano Ike (2008)

 Ciclone YASI (2011)
 Uragano IRENE (2011)
 Uragano KATIA (2011)
 Uragano IRMA (2017)

 La scala Saffir-Simpson

 I nomi degli Uragani

Animazioni

2004

 Uragano Ivan (2,5 Mb)
 Uragano Karl  (2,2 Mb)
 Uragano Jeanne (1,4 Mb)

2005

 Uragano Dennis (2,6 Mb)
 Uragano Emily (8,3 Mb)
 Uragano Katrina
 Tifoni Talim e Nabi (6 Mb)
 Uragano Rita (4 Mb)
 Uragano Wilma (4 Mb)
 
 
 
 
 
 
 

Utenti in Linea

 40

visite da 1/1/2019

 369281

N.  Pagine Viste

 1361457
 
Immagini Goes13 - Uragano Katia
 

 

Uragano KATIA - Settembre 2011

Dopo l'uragano Irene, che ha seriamente minacciato New York, un nuovo uragano si è formato sull'oceano atlantico: l'uragano KATIA. Al momento è già classificato di classe 1 (scala Sapphir-Simpson) con minimo depressionario di 987mBar. L'uragano si muove verso Ovest/NordOvest con una velocità di ca. 30km/h mentre i venti soffiano con raffiche fino a 110km/h. Al momento il centro di previsione uragani statunitense prevede una traiettoria di transito al largo di Portorico,Repubblica Dominicana, Haiti, Cuba. Tuttavia l'allerta è sempre massima visto che non si può escludere possa cambiare rotta e dirigersi verso le isole caribiche e successivamente seguire una traiettoria simile al precedente uragano Irene o "infilarsi" nelle calde acque del Golfo del Messico. Vedremo!

Immagine ripresa dal satellite GOES13 posizionato a 75° gradi Ovest (Radiometro: Visibile 0.7) il 1/SETTEMBRE/2011 alle ore 16:00 UTC

 

 

   

L'uragano Katia prosegue lungo la rotta prevista dal National Hurricane Center ed è tuttora classificato di classe 1. L'immagine mostra la sua posizione rilevata dal satellite alle ore 17UTC di oggi 2 settembre 2011.

 

 

   
 

4/settembre/2011: mentre la tempesta tropicale "LEE" colpisce la Louisiana e lo stato di Mississippi, l'uragano Katia si è rafforzato conquistando la categoria 2. Il suo minimo depressionario è ora di 965mBar con venti che soffiano fino 150-170km/h. La sua direzione è Nordovest con una velocità di ca. 20km/h. E' probabile possa andare a colpire le coste degli Stati recentemente colpiti dall'uragano Irene che ha provocato una 40na di vittime e ca. dieci miliardi di dollari di danni, di cui 1 miliardo nel solo stato di NewYork

 
     
 

 
 

5/settembre/2011: l'uragano si è ulteriormente rafforzato raggiungendo la classificazione 3 della scala Saffir Simpson. Il minimo depressionario ora è di 959mBar, i venti soffiano con raffiche fino a 180km/h; il suo movimento segue una traiettoria verso Nord/Ovest con una velocità di ca. 20 km/h

     
   
  6/settembre/2011: l'uragano si è indebolito ed è stato ri-classificato di classe 2. Il suo minimo depressionario ora è di 963mBar, i venti soffiano con raffiche fino a 160km/h; il suo movimento segue una traiettoria verso Nord/Ovest con una velocità di ca. 15 km/h. La previsione del centro uragani è che l'uragano non riesca a raggiungere le coste statunitensi ma si mantenga al largo, sull'oceano. In tale caso gli effetto dell'uragano sarebbero piuttosto contenuti. Continuiamo a seguirlo!  
 

 

 
 

8/settembre/2011: L'uragano Katia di classe 1, segue una traiettoria parallela alle linee di costa, ad una distanza di circa 500km senza quindi, fortunatamente, causare danni. E' previsto che vada ad esaurirsi sull'atlantico facendo sentire i suoi effetti fino sulla Scozia dove ormai avrà perso gran parte della sua energia. E' curioso notare la formazione di una tempesta tropicale nel Golfo del Messico che si prevede assumerà la forza di Uragano, denominato NATE, e minaccerà, nei prossimi giorni, le stazioni di estrazione petrolifera statunitensi e le coste orientali del Messico.

 
     

Meteomin, stazione meteorologica amatoriale urbana in Udine (Lat. 46 03'N  Lon. 13 14' E) Altitudine 95m. s.l.m. Informazioni meteorologiche da Udine, Friuli Venezia Giulia. Previsioni meteorologiche, previsioni e grafici di marea del mare Adriatico settentrionale. Statistiche Immagini Meteosat on line. Carte meteorologiche per la nautica da diporto